Il servizio di rimozione, blocco, custodia e restituzione dei veicoli è affidato dal Comune di Prato, al raggruppamento di imprese denominato "GSM".

La rimozione del veicolo viene operata esclusivamente dalla Polizia Municipale di Prato che accerta la violazione ai sensi del Codice della Strada, anche su richiesta del cittadino.

 

I principali casi di rimozione del veicolo:

  • il veicolo impedisce l'uscita da un passo carraio, bloccando, ad esempio, l'uscita dalla propria abitazione;
  • il veicolo occupa uno spazio riservato alle autovetture di persone diversamente abili o a categorie particolari;
  • il veicolo è in sosta sul marciapiede, sull'attraversamento pedonale, sulla pista ciclabile o al suo sbocco;
  • il veicolo impedisce lo spostamento di un altro veicolo in sosta regolare;
  • il veicolo è in corrispondenza o in prossimità di una curva, di un dosso, di un'area di intersezione o lungo una corsia di canalizzazione;
  • per servizio di pulizia strade;
  • nelle corsie dei mezzi pubblici.

Stampa questa pagina

 
 
Cookies policy